Bite notturno e paradenti sportivo, la differenza

Molte persone si domandano quale sia la differenza tra un paradenti sportivo e un bite notturno, chiedendosi se per esempio sia possibile utilizzare un paradenti per un problema di bruxismo.

Quando a un paziente viene diagnosticato il bruxismo (digrignamento dei denti), viene spesso consigliato un bite. Il bite non é un trattamento in quanto non risolve un danno già avvenuto, ma é un valido metodo per prevenire e rallentare ulteriori deterioramenti. Indossandolo di notte impedisce ai denti di sfregare tra loro o di serrarsi in maniera eccessiva.

Il bite dentale è personalizzato, viene strutturato sulla bocca del paziente ed é estremamente diverso da un paradenti sportivo: sia perché sono progettati con diversi materiali, sia perché il loro scopo (e risultato) è differente.

paradenti1

BITE NOTTURNO E PARADENTI SPORTIVO: I MATERIALI

Il bite deve proteggere i denti da abitudini dannose come il digrignamento, viene indossato quando si dorme e quindi viene fabbricato usando un materiale mediamente sottile, ma soprattutto duro e resistente al continuo sfregamento.

Un paradenti sportivo viene prescritto a un atleta per proteggerlo dai danni legati allo sport, come fratture o contrazioni dei muscoli. Per il suo scopo viene realizzato con un materiale più sottile e morbido che protegga da un impatto violento e che vada a coprire anche la gengiva e non solamente la superficie dentale.

Se sei uno sportivo con un problema di bruxismo notturno, userai quindi due protezioni diverse in base all’attività.

SCEGLIERE LA PROTEZIONE GIUSTA

paradenti-leone

Il paradenti su misura è la scelta migliore proprio perché creato in maniera individuale e personalizzata in base alla bocca del paziente e al grado di rischio di contatto con altri partecipanti o con superfici dure.

Un paradenti o un bite acquistato in farmacia o in un negozio sportivo, non garantisce la stessa protezione e risultato. Spesso non sono confortevoli, proprio perché creati in maniera standard – inoltre i materiali utilizzati sono estremamente differenti da quelli professionali.

Una protezione professionale:

  • è atossica
  • non si muove
  • è personalizzata
  • Nel caso di un paradenti professionale: è possibile comunicare con i compagni di squadra nonostante la sua presenza e può essere colorato e personalizzabile anche nella grafica.
  • il dentista lo può modificare durante le diverse fasi di crescita

Per maggiori informazioni contattaci a info@odontoiatrissociati.com, potrai prendere un appuntamento nel nostro studio a Bologna per valutare insieme la soluzione migliore.

1368527230647

Pubblicato in Blog, Consigli, Utilità Taggato con: , , , , ,