Avere cura degli impianti dentali

Cura degli impianti dentali: un percorso fondamentale per mantenerli nel tempo, una necessità obbligatoria per non arrivare a danni e dolori.

Uno dei rischi principali associati all’impianto è la malattia perimplantare,

per questo è fondamentale un’accurata igiene orale associata a rigorosi controlli professionali.

cura degli impianti dentali

Cos’è la perimplantite? 

La perimplantite è un’infiammazione gengivale con perdita ossea intorno agli impianti. Se la placca cresce sugli impianti e lungo la linea gengivale, diventa difficile pulire con uno spazzolino e la placca diventa sempre più dura trasformandosi in tartaro. Col tempo, l’osso intorno all’impianto si decompone e l’impianto inizia a perdere il suo attacco.

Il rischio di perimplantite aumenta con scarsa igiene orale, precedente perdita di un dente, fumo.

Questa malattia a volte è difficile da diagnosticare senza l’aiuto di uno specialista, se noti sanguinamento durante lo spazzolamento, rossore, gonfiore, contattaci subito.

Avere cura degli impianti dentali: pulizia e igiene

Possiamo aiutarti a scegliere i prodotti più adatti alle tue necessità, intanto ecco alcuni consigli:

  • Una testina ridotta che permetta di raggiungere le superfici irregolari degli impianti
  • Adatto anche lo spazzolino monociuffo, sottile, appuntito e intercambiabile – per una pulizia precisa delle aree difficili da raggiungere.
  • Le setole possono essere artificiali morbide, con punta arrotondata, per uno spazzolamento delicato ma efficace. Lo spazzolino morbido evita di graffiare o danneggiare i tessuti, inoltre non altera la superficie in titanio dell’impianto.
  • Il dentifricio deve essere a bassa abrasività
  • Il filo interdentale è IMPERATIVO, se lo spazio interdentale è più largo potresti utilizzare lo scovolino che riesce a pulire superfici interne ed esterne dell’impianto.

L’utilizzo corretto dello scovolino:

cura degli impianti dentali

  • E’ importante scegliere la misura corretta in base allo spazio tra i denti, la giusta grandezza permette di entrare completamente esercitando una leggera resistenza all’entrata.
  • il passaggio dello scovolino non deve causare sanguinamenti e non deve provocare dolore.

Presta maggiore attenzione alle superfici dove gengive e impianto si incontrano: ricorda che la maniera migliore per prendersi cura degli impianti dentali e mantenere i propri impianti per tutta la vita è una pulizia costante associata a controlli adeguati e professionali.

 

 

Pubblicato in Blog, Consigli Taggato con: , , , , , , , ,