Via Santa Marta, 6 | Bentivoglio

Via di Mezzo di Saletto 52/A (prossima apertura)

051 86.33.10

Chiamaci

Orari apertura

Clicca qui per guardare gli orari

Per appuntamenti

info@odontoiatriassociati.com

Parodontologia

La parodontologia si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia delle patologie che colpiscono le strutture che supportano il dente (parodonto).

 

Cos’è la malattia parodontale?

La malattia parodontale interessa inizialmente la gengiva marginale e successivamente si estende a tutto il supporto del dente causandone una distruzione. È quella condizione che storicamente si identifica con il nome di “Piorrea“.
Le cause sono diverse, spesso legate a fumo, alcool, malattie come il diabete, otturazioni e restauri eseguiti male, malposizioni dentarie.

Gengivite

La gengivite è una malattia di tipo infiammatorio provocata da batteri.
È piuttosto frequente anche nei bambini, facilmente diagnosticabile, può essere curata con molta facilità in quanto è totalmente reversibile. Il primo segnale d’allarme sono le gengive arrossate, di consistenza molle, assieme al sanguinamento. La gengivite si cura attraverso sedute di igiene per eliminare la placca.

Parodontite

La gengivite se non curata può diventare parodontite, con conseguente distruzione dell’apparato di supporto dei denti.
Attraverso specifici esami radiografici è possibile valutare la situazione e curarla attraverso una terapia causale iniziale composta da:

  • igiene orale professionale con eliminazione di placca e tartaro
  • mantenimento igienico domiciliare e professionale
  • eliminazione di carie e otturazioni non funzionali
  • controllo degli stili di vita, riduzione o eliminazione del fumo
  • controllo di eventuali malattie metaboliche in atto

In seguito si può passare alla terapia meccanica non chirurgica e se necessario a una fase chirurgica mucogengivale o ossea.

Il trattamento chirurgico, deve essere considerato come un mezzo aggiuntivo alla terapia causale e alla terapia meccanica non chirurgica.

Dopo la terapia chirurgica si può passare all’eventuale riabilitazione protesica per un pieno recupero estetico e funzionale.

E’ fondamentale però che il dente sia assolutamente sano prima di questa fase, pena la perdita nel tempo sia dei denti che del restauro.