L’impatto di fumo e sigaretta elettronica sulla salute orale

Ormai, probabilmente sei a conoscenza dell’impatto negativo che il fumo ha sulla tua salute.

Non è facile però rendersi conto dei gravi effetti che il fumo ha sulla salute orale. Dal momento che la tua bocca è il punto più esposto alla sigaretta, è anche quello che ne viene più danneggiato nell’immediato e purtroppo anche la sigaretta elettronica, l’ultima tendenza spinta come un’alternativa più sana al fumo, ha un impatto sulla salute.

Nessun tipo di fumo è sano

Il vapore della sigaretta elettronica è stato presentato come un’alternativa salutare al fumo tradizionale. Mentre la ricerca è ancora in corso, ciò che gli scienziati hanno scoperto finora non è promettente. Una sigaretta elettronica non provoca alito cattivo, alterazione del colore dei denti e accumulo di placca come le sigarette tradizionali, ma si inala silenziosamente la nicotina e a volte si finisce a fumare molto di più proprio pensando che non sia così dannoso. La nicotina riduce il flusso sanguigno, che influisce sulla capacità della bocca di combattere i batteri. A sua volta, questo può portare a una grave infezione gengivale chiamata malattia parodontale. Inoltre, i vapori possono innescare proteine ​​infiammatorie nel tessuto gengivale che possono portare a malattie orali critiche.

Infine, alcune ricerche mostrano che il fumo prodotto dalle bionde in versione elettronica, sebbene non sia il risultato di una combustione, è in grado di alterare le difese immunitarie modificando le cellule epiteliali che rivestono le vie respiratorie. “Stando a quanto evidenziato dagli scienziati i rischi per i fumatori sono i medesimi, sia che si concedano una sigaretta normale che una più moderna elettronica. I geni coinvolti sono centinaia, e tutti portano ad alterazioni che danno il via a una serie di mutazioni che possono aumentare il rischio di infezioni batteriche, virus e infiammazione.”

Questo significa che potrebbero essere dannose tanto quanto le sigarette normali per il tuo sistema respiratorio.

In linea generale dunque, sebbene le sigarette elettroniche potrebbero essere meno dannose rispetto a quelle tradizionali, è importante ricordare che questo tipo di sigaretta dovrebbe essere utilizzata per un breve periodo di tempo, per riuscire a chiudere una volta per tutte con il vizio del fumo.

 

Pubblicato in Consigli, Novità